Perché scegliere Archimede

reasons

1) E’ una piattaforma/ambiente totalmente open-source, sia hardware che software.

2) E’ una struttura meccanica modulare e scalabile, che rispetta standard di contenitore (DIN 6 moduli) e connessioni (morsettiere estraibili passo 5mm), usati a livello industriale.

3) Compatibile a livello hardware con le reti LAN, RS485, RS232, CAN bus, Ethernet, I2C-Bus, 1-wire bus, …

4) Supportati di serie i protocolli di comunicazione TCP/IP, MODBUS, terminale ASCII, I2C-Bus, microlan 1-wire, Can_bus ….

5) Usa l’ambiente di sviluppo ad alto livello e prestazioni di visual studio per il micro framework .net

6) La libreria applicativa di base comprende decine di componenti pronti all’uso, in continua evoluzione: ingressi/uscite digitali, ingressi/uscite analogiche 12 bit, gestione canali seriali RS232/RS485/CAN_Bus/1-Wire/I2C_Bus, modulazione PWM, timer e temporizzatori, etc….

7) Le applicazioni software, in continuo sviluppo, ora sono: lettura pulsanti, pilotaggio relè, gestione modem GSM ed invio SMS, web server demo, luxmetro con fotocellula, termostato e termometro, lettura chiavi I-button, varialuce led, demo  controlli accesso, demo antifurto, lettura sensori meteo, temporizzatore programmabile, etc…..

8) Di semplice installazione, un modulo Archimede è operativo in pochi minuti usando moduli ed applicazioni standard di libreria. Si montano i moduli richiesti, si collegano i dispositivi esterni sui morsetti e si carica il programma.

9) Se i moduli hardware esistenti non hanno le funzioni richieste o le caratteristiche adatte è possibile usare le schede per prototipi, già corredate dei connettori e cablaggio necessari.

10) La scheda CPU è scalabile e fornibile in diversi formati e livelli di prestazioni. E’ inoltre possibile usare una scheda con CPU di altre famiglie e produttori.

11) Per chi vuole usare Archimede ma con un altro ambiente o sistema operativo sono possibili due soluzioni: costruirsi la propria scheda CPU o caricare un firmware alternativo al micro framework.

12) Il sistema Archimede è progettato per essere ecologicamente sostenibile: essendo modulare si usa solo l’hardware che serve, è facilmente riparabile, se un componente diventa obsoleto può essere sostituito con altri equivalenti, non ci sono vincoli di hardware o software proprietario.

13) Il sistema Archimede è progettato per durare molti anni, in contrasto con la logica della obsolescenza programmata.