Archimede CPU ARM Cortex M4 32 - Bottom View

Scheda CPU ARM Cortex M4 32 bit per Archimede

Scheda CPU ARM Cortex M4 32 bit per Archimede

Archimede è una piattaforma Open-source (e Open-hardware) basata sul firmware della scheda Cerberus della GHI Electronics. L’obiettivo che ci siamo prefissati con questa scheda è riuscire a soddisfare la richiesta di un hardware facilmente programmabile, da qui la scelta del .net micro framework, ma nel contempo avere un hardware che possa essere utilizzato in ambiente domestico in modo semplice per realizzare progetti domotici e/o di building automation o anche per semplici progetti hobbistici.

La scheda

La scheda CPU ospita un microcontrollore a 32-bit ARM Cortex-M4 della famiglia STM32 (frequenza 168MHz). Una macchina con queste caratteristiche si adatta bene alla realizzazione di dispositivi professionali in cui risulti necessaria una notevole capacità di elaborazione dati. Completa il sistema un elevato numero di I/O (rispetto alla dimensione del dispositivo) configurabili in base alle proprie necessità, con i quali la macchina può interagire con il mondo esterno.
La CPU comprende la SD card, un riferimento in tensione di precisione per effettuare accurate misure analogiche, un connettore per la connessione al nostro schedino di interfaccia Ethernet, oltre alla predisposizione per il montaggio della nostra scheda LCD che implementa anche 4 tasti ed un led di segnalazione.

Punti di forza

Il punto di forza di Archimede è costituito dalla molteplicità di moduli di interfaccia I/O e condizionamento segnale, a sua disposizione, che possono essere montati contemporaneamente. Il sistema è stato progettato per essere inserito in un contenitore modulare per barra DIN (6 moduli), soluzione che permette di passare dalla fase di sviluppo del software all’utilizzo finale sul campo con una semplicità e una rapidità non riscontrabili in altre piattaforme programmabili.

Moduli di interfaccia

Attualmente sono disponibili i seguenti moduli di interfaccia:
– Doppio Ingresso A/D
– Doppia Uscita DAC
– PWM di potenza
– Ethernet
– RS232
– RS485
– CAN Bus
– I2C
– I2C isolato
– Dual 1-Wire
– Dual 1-Wire isolata
– Dual Relè ritardati
– Dual Relè a priorità
– Modulo per prototipazione

Nota:
in alternativa allo schedino, la base può montare un relè di potenza (max 10A) oppure possono essere montati gli optoisolatori per avere 2 ingressi digitali.